Previdenza Complementare

La Previdenza Complementare è, in modo particolare per le nuove generazioni che entrano nel mondo del lavoro, uno strumento indispensabile per progettare un futuro sereno

PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Pensare al futuro

La previdenza complementare, disciplinata dal D.lgs. 5 dicembre 2005 n. 252, rappresenta il secondo pilastro del sistema pensionistico il cui scopo è quello di integrare la previdenza di base obbligatoria o di primo pilastro. Essa ha come obiettivo quello di concorrere ad assicurare al lavoratore, per il futuro, un livello adeguato di tutela pensionistica, insieme alle prestazioni garantite dal sistema pubblico di base. La previdenza complementare è basata su un sistema di forme pensionistiche incaricate di raccogliere il risparmio previdenziale mediante il quale, al termine della vita lavorativa, si potrà beneficiare di una pensione integrativa.

In questa pagina troverai informazione sul Fondo Perso Sirio, dedicato ai lavoratori del Pubblico Impiego, e al fondo Previdenza Cooperativa, quest'ultimo destinato a chi opera nel Terzo Settore all'interno delle Cooperative.

Pubblico Impiego - Fondo Perseo Sirio

Perseo Sirio è il Fondo Pensione Complementare dei lavoratori della Pubblica Amministrazione e della Sanità

In breve

Frutto dell’unificazione dei Fondi pensione di previdenza complementare Perseo e Sirio, nasce nel 2014 con l’obiettivo di permettere ai lavoratori di costruirsi, giorno dopo giorno, una pensione complementare che integri quella obbligatoria per affrontare con maggiore serenità il periodo post-lavorativo.

A tale scopo Perseo Sirio raccoglie i contributi, gestisce le risorse ed eroga le prestazioni. È destinato a tutti i lavoratori dipendenti dei Ministeri, delle Regioni, delle Autonomie Locali e Sanità, degli EPNE, dell’ENAC, del CNEL, delle Università e dei Centri di Ricerca e Sperimentazione, delle Agenzie Fiscali, i Dirigenti ricompresi nelle Aree I, II, III, IV, VI, VII e VIII, dell’ENAC, del CNEL e tutti coloro richiamati nell’Accordo Istitutivo.

Pillole di Perseo Sirio

Costi ridotti perché no profit
Perseo Sirio è un’associazione senza scopo di lucro, quindi i costi del Fondo sono determinati dalle sole spese effettivamente sostenute per il suo funzionamento. Per questa ragione la quota associativa annuale richiesta agli aderenti risulta essere particolarmente contenuta.

Contributo della propria Amministrazione o Ente
Versando, oltre al Tfr, un contributo pari all’1% della retribuzione utile al calcolo del Tfr, si ha diritto al versamento da parte del proprio datore di lavoro di un ulteriore 1%.

Ulteriori accantonamenti per gli assunti prima del 1 gennaio 2001
Per i lavoratori pubblici assunti prima del 1 gennaio 2001 che decidono di aderire a Perseo Sirio e di trasformare, contestualmente, l’Indennità Premio di Servizio in godimento in Tfr, è prevista un’ulteriore quota di accantonamento pari all’1,5% della base contributiva vigente ai fini IPS (80% della retribuzione utile).

Trasparenza e professionalità
Il Fondo pensione Perseo Sirio si avvale delle migliori professionalità presenti nel settore sia per quanto riguarda la struttura interna, sia per gli outsourcer selezionati. 

FORMAZIONE FONDO PERSEO SIRIO

Percorso didattico

Un percorso formativo realizzato nel 2022, dedicato a iscritti, delegati e operatori della Cisl FP Veneto e dei relativi territori, per illustrare in dettaglio caratteristiche, opzioni e vantaggi del fondo previdenziale Perso Sirio.

Se sei un iscritto Cisl FP del Veneto chiedi alla tua sede territoriale la password per accedere

 

Vuoi saperne di più?

Vuoi fare una simulazione, comprendere meglio le formule di adesione, i termini di deducibilità dal reddito, tsf o tfr.
Sul sito ufficiale del fondo troverai questo e molto altro

Terzo Settore
Previdenza Cooperativa

Previdenza Cooperativa è il Fondo pensione negoziale dei Lavoratori, Soci e Dipendenti, delle Imprese Cooperative e dei lavoratori dipendenti addetti ai lavori di sistemazione idraulico-forestale ed idraulico-agraria. Lo scopo di Previdenza Cooperativa è quello di consentire agli iscritti di costruirsi una pensione complementare. Il Fondo non ha scopo di lucro e l’adesione del lavoratore è volontaria.

Pillole di Previdenza Cooperativa

Previdenza Cooperativa, il fondo unico di previdenza complementare per i lavoratori delle cooperative italiane, nasce dalla fusione tra i fondi Cooperlavoro, Previcooper e Filcoop che ha dato vita ad uno dei fondi pensione negoziali più grandi e patrimonializzati del Paese: il quinto per iscritti (112.000) e l’ottavo per patrimonio (1,9 miliardi di euro di attivo). Previdenza Cooperativa è aperto a tutti i settori ed imprese cooperative e fa riferimento ai contratti nazionali di lavoro sottoscritti da Confcooperative, Legacoop e Agci con le Organizzazioni Sindacali Confederali.

Se sei un lavoratore, Socio o Dipendente, delle Imprese Cooperative o un lavoratore dipendente addetto ai lavori di sistemazione idraulico-forestale ed idraulico-agraria puoi aderire al Fondo pensione Previdenza Cooperativa. Inoltre, anche i tuoi familiari fiscalmente a carico (coniuge, figli o altre tipologie di familiari il cui reddito annuale non ha superato, al lordo degli oneri deducibili, i 2.840,51 euro) possono aderire al Fondo.

L’adesione a Previdenza Cooperativa ti permette di disporre di una pensione integrativa, che andrà ad aggiungersi alla pensione del sistema pensionistico obbligatorio. Così facendo, giorno dopo giorno, grazie ai versamenti effettuati e ai rendimenti ottenuti, potrai costruire il tuo zainetto previdenziale.

News Previdenza Cooperativa

 

Rivolgiti ai tuoi delegati Cisl FP

Per maggiori informazioni sull'adesione ad un fondo di previdenza complementare puoi sempre contattare la tua sede CISL Funzione Pubblica della provincia in cui lavori

Condividi con chi vuoi questa pagina